Valerioventuri’s Weblog

aprile 3, 2008

L’ultima trovata di Kijiji

Filed under: attualità,Tecnologia & scienza — valerioventuri @ 6:35 pm

MILANO. Internet esce dalla Rete e va a spasso per Milano. La trovata di trasferire il web all’aperto è venuta ai creativi del sito di annunci Kijiji.it. Fino al 10 di aprile, le principali vie della metropoli saranno battute da un PC umano: il primo internet point in carne ed ossa, pensato per aiutare a trovare/cercare una casa, un fidanzato, un cane, un lavoro, un francobollo, un idraulico, una band musicale, una badante. Di tutto di più. Milioni di navigatori solitamente intenti a “smanettare” avendo, come unico interlocutore, un impersonale e silenzioso schermo potranno fare le loro richieste de visu all’uomo sandwich di Kijiji: una persona vera e – da contratto – disponible. Il sito –  leader in Italia, con oltre 67.000.000 di pagine viste, 2.100.000 utenti unici e oltre 500.000 annunci attivi – si dice fondato su valori di semplicità, scambio, aiuto reciproco e relazione. L’idea dell’internet point dotato di gambe e braccia, che passeggerà tutto il giorno per le principali vie della metropoli – da Piazza Duomo a Corso Vittorio Emanuele, da Via Dante alla caratteristica zona Brera – e nelle stazioni metropolitane più frequentate – Cadorna, San Babila, Centrale, Garibaldi – rappresenta quindi solo l’ultima interfaccia, ironica, pensata per fare pubblicità e per creare un contatto con gli utenti. Compito del pc-boy, quello di coinvolgere i passanti e di fornirli di un supporto “umano” in grado di rispondere alle domande che mai nessuno ha potuto rivolgere allo schermo del proprio Personal computer.«Anche nella realtà», spiegano i promotori dell’iniziativa, “Kijiji è supportato dalla presenza di persone vere. Dietro le quinte – e dietro il successo del sito – ci sono uomini e donne che rispondono ad ogni domanda venga rivolta, risolvendo dubbi e quesiti.»La filosofia della multinazionale è quella di puntare su di una dimensione fortemente locale, per creare connessioni tra persone della stessa città, evitando le distaccate transazioni on line e permettendo di comunicare e condividere idee. Internet diventa il pretesto per conoscersi e incontrarsi, dandosi una mano, scambiando servizi, oggetti, opinioni. Questo a pensarla bene. «Kijiji ha una peculiarità scritta già nel nome che, in linguaggio Swahili, significa Villaggio. Kijiji è il villaggio della rete, il sito ideale su cui cercare e trovare: animali, immobili (a Milano sono oltre 120.000 gli annunci dedicati alle case), servizi, tempo libero, persone…di tutto di più…»L’uomo pc, dicono, ha quindi anche un compito sociale: a voler essere ottimisti e bendisposti può fungere pure da sensale di matrimonio. Tra l’altro la sua iniziativa è rivolta a tutti, anche ai non milanesi. L’human web machine andrà presto in tour: sarà a Roma e in molte altre città italiane, solo alcune delle centocinque presenti on web sul portale. «Mi impegnerò ad essere user friendly; darò informazioni ai neofiti, voglio che si ambientino il più rapidamente possibile, sulla strada e sul web.»Valerio Venturi 

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: