Valerioventuri’s Weblog

novembre 28, 2007

Salta la prima de La Scala?

Filed under: arte,cultura,italia — valerioventuri @ 12:09 pm

per liberazione

Milano – Una Scala di guai per Milano. Il 7 dicembre si festeggia Sant’Ambrogio, patrono della città. Oltre alla tradizionale Fiera degli O Bej o Bej c’è l’evento-vetrina: la ‘prima’ del Teatro

La Scala. Che quest’anno, però, forse non si farà. Perché gli orchestrali vogliono più quattrini, e se non si viene incontro alle loro esigenze il palco resterà vuoto. La clamorosa contestazione è solo l’ultimo atto di un malessere che serpeggia da mesi: le maestranze del tempio della lirica chiedono il contratto integrativo, e lamentano di prendere troppo poco per l’onere-onore che hanno. Guadagnano sui 2000-2500 euro al mese, 5 giorni per 5 ore al giorno; ma vanno considerate, dicono, le prove a casa, il costo degli strumenti; il poco tempo libero rimanente  permette di trovare altri impieghi, ma solo in potenza. Poi il lavoro per
La Scala è d’eccellenza, totalizzante, e va curato nei particolari. Quindi: più soldi o niente concerto.

Un problema di Stato: perché se la ‘prima’ non si fa – il “Tristano e Isotta” di Wagner – il danno d’immagine è grande per il Paese. In ballo c’è la candidatura di Milano per l’Expo 2015 e relativi grassi finanziamenti. Il sovrintendente Lissner alza le braccia: il contratto va rivisto a livello centrale, dice. E così entra in scena il ministro dei Beni Culturali Rutelli, che in una lettera presenta la sua pacificazione. Propone di riunirsi la prossima settimana: «Ho messo in campo una offerta seria, ora preferisco attendere le risposte dal sovrintendente e dai sindacati. Spero ci si renda conto che non si può mettere in discussione un appuntamento così importante per la cultura e l’immagine dell’Italia». Il richiamo al ‘buon senso’ è troppo generico, però, per l’assessore alla Cultura Vittorio Sgarbi: far partire dopo il 31 dicembre la contrattazione per l’integrativo «è una soluzione non particolarmente risolutiva». Il 7 dicembre è ben prima della data fissata dal vicepremier per aprire le danze. Per questo Sgarbi lancia l’idea di un emendamento alla finanziaria; per dare agli orchestrali ‘scaligeri’ un premio di produttività ora bloccato dalla legge Asciutti. «Occorre dare un segnale e spaccare il fronte della protesta. Ho parlato con Metha – ha aggiunto – e mi ha detto che la protesta è fondata. Bisogna quindi una soluzione che tenga conto della qualità e della professionalità degli orchestrali.» Sgarbi, con ironia, pensa anche a soluzioni alternative: «sto escogitando qualcosa per chi arriva da lontano, anche per il presidente della Repubblica». I maligni suggeriscono Zelig: «Beh non sarebbe un grave danno, se non per i melomani». I rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl, Uil e Fials preferiscono non scherzare. Zimbelli, Cisl: «La lettera di Rutelli prospetta un quadro meno pessimistico di prima a livello nazionale. Ma è importante che il Teatro sia in grado di interpretare questa proposta senza la rigidità delle date indicate. Non possiamo buttare via sei mesi di trattative. Auspichiamo che si trovi il modo di riprendere il filo interrotto. Per i tempi tecnici vediamo, ora è il momento di uomini di buona volontà». Mentre
la Moratti resta a guardare,
la Giunta incassa un’altra cattiva notizia: i negozianti avranno le vetrine listate a lutto la sera della «prima». Contestano le concessioni: «La giunta ci vuole uccidere», spiegano. Ma per la ‘prima’ e sicuramente non l’ultima volta, siamo sicuri, the show must go on.

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: